Come completare il proprio profilo

Jonny 28/03/2024

Ora che hai effettuato la registrazione, ti resta da completare il tuo Profilo giocatore. Potrai modificare tutti i tuoi dati dalla sezione Dati Profilo

Anagrafica

Obbligatorio inserire i dati anagrafici altrimenti risulterà impossibile partecipare alle manifestazioni di categoria. Poi indicare il proprio Circolo di appartenenza (anche questo campo è obbligatorio).

Circolo di appartenenza

Dal campo dedicato puoi cercare il tuo circolo o comitato territoriale di affiliazione UISP. Da notare che i circoli sono elencati con denominazione ufficiale UISP. Nel caso in cui il circolo non fosse presente puoi cliccare sulla scritta: “Non trovi il tuo circolo?”. Potrai indicare la mail del circolo e inviargli una notifica per richiedergli di effettuare la registrazione sul portale.

Risulta importante indicare il circolo di appartenenza perché è suo compito controllare o caricare i tuoi documenti ufficiali UISP.

Quindi se per vari motivi il circolo non si registra puoi inviarci una email direttamente a info@15-40tennistour.it

Associare i dati ufficiali UISP

Ti occorrono questi documenti:

Per associare i tuoi dati UISP vai nella sezione DOCUMENTI

Effettua la ricerca dei tuoi dati inserendo il tuo codice fiscale o il numero di tessera UISP. Clicca su associa dati. A questo punto tutti i futuri aggiornamenti del numero tessera e scadenza certificato medico verranno effettuati dal tuo circolo.

Nel caso in cui non trovi i tuoi dati UISP vuol dire che il tuo circolo non ha caricato i dati UISP sul portale. Prendi contatto direttamente con loro.

La categoria personale

L’ultimo step è quello di compilare il questionario per l’assegnazione della categoria personale. Anche qui, finché non ti verrà assegnata la classifica personale non potrai partecipare alle manifestazioni organizzate sul portale.

Se non sai come funziona la categoria personale puoi leggere questo articolo: “La categoria personale”

Potrai vedere lo stato di completamento del tuo profilo dalla “Dashboard”